appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto
 
Caratteri peculiari:
·Responsabilità illimitata e solidale dei soci
·Diretta inerenza del potere di amministrazione alla qualità di socio
·Intrasferibilità della qualità di socio senza il consenso di tutti gli latri soci o della maggioranza di essi

Sono società di persone:
·Società semplice
·Società in nome collettivo
·Società in accomandita semplice

La società semplice
·È la più elementare
·Scarsa applicazione nella pratica
·Caratteristica fondamentale → esercizio di attività economica non commerciali ( es. attività agricola)
·Le norme che regolano la società semplice valgono anche per le altre società di persone

La costituzione della società:
·Si può dare vita alla società mediante la stipulazione di un contratto, che può essere concluso in qualunque forma, anche orale e per fatti concludenti
·Di solito le parti non ricorrono all’atto scritto, si limitano a manifestare la propria volontà attraverso l’esercizio dell’attività economica
·È sufficiente l’impegno reciproco dei soci
·È richiesta la forma scritta quando si conferiscono beni immobili o diritti reali immobiliari
·La società semplice deve essere iscritta in un apposita sezione del registro delle imprese
·Il contratto sociale può essere modificato con il consenso di tutti i soci
·È richiesta l’unanimità per l’ingresso di un nuovo socio

Rapporti tra soci:

obblighi per i soci:

·Obbligo dei conferimenti
·Partecipazioni agli utili e alle perdite
·Amministrazione della società

I conferimenti:
·Obbligo di conferimento è elemento fondamentale.
·Il contratto di società: 2 o più persone conferiscono beni e servizi per l’esercizio in comune di un’attività economica

I conferimenti possono essere:
·In denaro → ipotesi normale
·In natura→ consiste nel conferire beni alla società
·Di crediti→ consiste nel conferire alla società crediti che il socio vanta nei confronti dei terzi
·Sono ammessi anche i conferimenti di servizi (consistenti nella prestazione di lavoro)

Il capitale sociale ha una doppia funzione:
·Strumento dell’esercizio dell’attività
·Garanzia per i creditori sociali

Il patrimonio si divide in:
§  Lordo ( somma delle attività)
§  Netto (differenza tra attività e passività)

Capitale e patrimonio possono coincidere solo nella fase iniziale dell’attività.

 


Comments




Leave a Reply

appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto