appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto
 
-Economia italiana carattere periferico.
-Italia in ritardo rispetto alle aree di prima industrializzazione e anche rispetto alle semiperiferie.
-Elementi positivi: aumento produzione dei cereali diffusione della cultura del mais.
-Dal punto di vista qualitativo l’agricoltura progredisce poco.
-Pianura padana coltura promiscua.
-Centro/meridionale stazionario.
-Miseria contadina grave in tutto il paese.
-Settore più avanzato tessile (seta).
-Industria laniera Biellese, Veneto, zona di Prato.
-Tecnologicamente più avanzato: industria cotoniera (Lombardia e mezzogiorno).
-Ritardo più evidente nel settore della siderurgia.
-Centri siderurgici (Toscana, nel milanese).
-Grave debolezza nel settore metalmeccanico.
-Limiti che frenavano l’industria italiana: ristrettezza del mercato interno, frammentazione del mercato, scarso sviluppo delle vie di comunicazione.
-Ritardato sviluppo delle ferrovie.
-Ridotto intervento degli stati.

 


Comments




Leave a Reply


appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto