appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto
 
Ogni soggetto che esercita un’attività economica finalizzata alla soddisfazione di determinati bisogni è un operatore economico. Ci sono 4 categorie di operatori: le imprese, le famiglie, la pubblica amministrazione e gli enti non profit. Questi operatori per potere svolgere la loro attività necessitano di finanziamenti. Il finanziamento è l’operazione mediante quale un soggetto ottiene i mezzi necessari allo svolgimento della sua attività o al soddisfacimento dei suoi bisogni. I mezzi ottenuti di solito sono disponibilità monetarie.
Nel caso della pubblica amministrazione le risorse raccolte con l’imposizione fiscale non bastano a finanziare tutta la spesa pubblica. Al contrario vi possono essere operatori che hanno una disponibilità di risorse finanziarie superiore ai loro effettivi fabbisogni. Esistono operatori in disavanzo finanziario e operatori in avanzo finanziario.  Il passaggio delle disponibilità monetarie dai soggetti in surplus a quelli in deficit è la condizione basilare per lo sviluppo di ogni sistema economico, in quanto serve per finanziare gli investimenti necessari ad allargare la base produttiva del paese. Di solito sono in avanzo le famiglie e in disavanzo le imprese e la pubblica amministrazione. Il mercato dei capitali è formato dagli scambi di risorse finanziarie che vengono effettuati tra soggetti appartenenti alle diverse categorie economiche.

Gli scambi possono avvenire:
-          Direttamente tra le parti
-          Indirettamente con l’intervento di intermediari specializzati
-          In modo impersonale e a condizioni standardizzate e in mercati appositamente attrezzati 

 


Comments




Leave a Reply


appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto