appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto
 

I titoli zero coupon o di puro sconto sono quelle obbligazione che non pagano una cedola periodica ma il cui rendimento risulta dalla differenza tra il valore che verrà rimborsato alla scadenza e il prezzo di emissione.

I titoli zero coupon emessi dallo stato sono:
-          I buoni ordinari del tesoro BOT
-          I certificati del tesoro zero coupon CTZ

I BOT rappresentano prestiti a breve scadenza rimborsabili entro l’anno. I BOT vengono emessi con frequenza quindicinale dalla Banca d’Italia. I BOT possono essere prenotati o acquistati anche presso i principali uffici postali. Il taglio minimo di contrattazione è di 1000 euro. Il prezzo di acquisto dei BOT è espresso in termini percentuali. I prezzi dei titoli di nuova emissione risultano diversi a seconda delle scadenze. Nel mercato seocndario i BOT sono quotati a corso tel quel, nel senso che il prezzo comprende anche il rateo di interessi maturato dalla data di emissione. In caso di acquisto al prezzo va aggiunta la commissione bancaria. L’imposta sostitutiva 12.50% sui BOT acquistati da nettisti. Per i BOT di nuova emissione essa si applica sul provento. Il rimborso dei BOT è sempre effettuato alla pari. I BOT sono i titoli di stato che hanno incontrato il maggior favore del pubblico dei risparmiatori. La ragione di tale successo risiede soprattutto nella loro breve durata. I BOT costituiscono un debito molto oneroso per lo stato.

 


Comments




Leave a Reply

appunti,economia, matematica, italiano,storia,diritto